Cercasi disperatamente voti per continuare a non fare la rotonda.

E’ iniziata la campagna elettorale della sindaca di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti. Il primo passo è un gioco allo scarica barile ridicolo sulla rotonda, da realizzare all’uscita dell’autostrada di Montecatini Terme (che però si trova nel territorio pievarino). Evidentemente cerca voti per continuare a non farla!

Né la sua né le precedenti amministrazioni sono riuscite a realizzare tale progetto e lei adesso vorrebbe affibbiare la responsabilità della loro incapacità all’attuale Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, Quale migliore scappatoia per far dimenticare le gravi responsabilità di certa antiquata politica?

Si ripete il solito blablabla. Forse per far dimenticare ai cittadini dell’intera provincia di Pistoia la maggiorazione, che dal 2011 versano sulle aliquote delle imposte assicurative RCA. Soldi che per anni sono finiti accantonati nelle casse della Provincia, destinati a tale opera. Federica Fratoni, allora presidente provinciale, dichiarò: “le entrate derivanti dalla Rc auto saranno utilizzate per i lavori al casello autostradale di Montecatini, punto cruciale della Valdinievole, che da ben undici anni aspetta di essere realizzato”. Che fine hanno fatto quei soldi? Vogliamo chiarezza in merito e visto che la sindaca è anche consigliere provinciale l’abbiamo più volte interpellata al riguardo, purtroppo senza ottenere nessuna risposta in merito.

Dopo gli annunci del 2017 in cui pareva che l’allora ministro Delrio, appositamente incontrato dalla Diolaiuti, avesse già fatto partire i lavori, oggi annuncia che il ministro Toninelli fermerà tutto. E’ lecito pensare che chi era andato a Roma e non aveva capito nulla nel 2017 anche stavolta abbia preso fischi per fiaschi!

Come Movimento 5 Stelle crediamo che sia giunto il momento di mandare avanti qualcuno che capisca quel che c’è da fare per far stare meglio i cittadini (tutti, non quelli monocolore) e lo faccia, senza inventare balle.

Riguardo all’uscita autostradale pensiamo anche che quella detta di “Montecatini Terme”, situata interamente sul territorio comunale di Pieve a Nievole, debba d’ora in poi avere il nome del nostro Comune; uscita di “Pieve a Nievole”. Un intento questo, che abbiamo deciso di mettere nel nostro programma, richiesto da tantissimi cittadini.la rotonda di Shanghai

Share Button